Archivi tag: schema di propp

I nemici di Bond. James Bond.

Qualche giorno fa è morto Richard Kiel, interprete del famoso nemico di 007 “Squalo” (“Jaws” in originale), gigantesco e indistruttibile killer a pagamento, dotato di una spaventosa dentatura di metallo. Avevo già annunciato un secondo articolo sulla più longeva saga cinematografica di sempre, concentrandomi sui villain, che tra menti criminali e letali tirapiedi (henchmen) sono forse l’aspetto più intrigante della serie. Neanche a farlo apposta, il mio preferito sin da ragazzino era proprio Squalo, quindi dedico alla memoria di Kiel queste nuove valutazioni su Bond, James Bond.

***

“Senza Golia, Davide è solo moccioso che tira sassi”. Questa grande verità, racchiusa in una battuta di Billy Cristal nel film My Giant,  è l’essenza del conflitto tra buoni e cattivi in ogni opera letteraria, cinematografica e televisiva. Senza un antagonista degno di questo nome, che rispetti il minimo sindacale indicato dallo Schema di Propp e faccia sudare la vittoria al protagonista, non ci sarebbe un solo vero eroe d’azione. E per 007, tanto nei romanzi quanto soprattutto nei film, di antagonisti con le “palle” ce ne sono a bizzeffe. In effetti, contando anche alcuni tirapiedi di particolare levatura, ce ne sono un po’ troppi per esaminarli tutti. Quindi parlerò di quelli che preferisco, la mia “top ten”, per così dire. Bene, ora si sieda, 007Continua a leggere

Annunci