Archivi del mese: novembre 2013

GORDON’S ALIVE?!

C’era una volta un film che aveva tutte le carte in regola per essere un capolavoro. Aveva una produzione imponente, scenografie splendide, costumi meravigliosi, effetti speciali bellissimi, un cast internazionale, una colonna sonora da re (o meglio, da regina!) e un mondo fantastico pieno di personaggi affascinanti da cui attingere a piene mani. Era il 1980. De Laurentiis, il grande produttore, aveva la miscela perfetta. Sarebbe bastato un ultimo ingrediente per amalgamare il tutto, una buona sceneggiatura, degna del fumetto e delle risorse a disposizione. Invece hanno dovuto rovinare tutto… perché è stata adottata la sceneggiatura più stupida, ridicola e insensata, trasformando il film da capolavoro in pastrocchio. Il film era Flash Gordon (M. Hodges, 1980) e fu uno spreco. Continua a leggere

Annunci

Parallelismi storici: la Rivoluzione russa e quella francese

Trotsky Lenin Kamenev

Trotsky, Lenin e Kamenev, tra i maggiori fautori della Rivoluzione d’Ottobre

I bolscevichi, primo fra tutti Trotsky, amavano comparare la propria Rivoluzione con quella francese del 1789. In effetti le similitudini sono molte, a cominciare dalla storia: la Russia di inizio Novecento era retta da una monarchia assoluta, come la Francia di fine Settecento; aveva tentato invano di darsi un assetto parlamentare con la Duma, fallita grazie a quel tipo di potere oppressivo che anche in Francia aveva svilito l’importanza degli Stati Generali; aveva ancora un’economia di tipo feudale, fortemente agricola, nonostante la presenza di poli industriali moderni in alcune grandi città. Era cioé un Paese molto arretrato rispetto al resto d’Europa e vi erano le condizioni per una rivoluzione “vecchio stile”, con scontri di piazza, barricate e assalti, laddove in altre situazioni europee era impensabile (come già constatava nel 1895 Friedrich Engels). Continua a leggere