E la DDR scomparve nel nulla

Oggi è il Giorno della Riunificazione tedesca, avvenuta il 3 ottobre 1990.

Una riunificazione che, come dicono i coreani (del Nord e del Sud), è l’esempio di cosa non si debba fare per riunire due paesi. Tale processo ha in realtà fatto riassorbire l’ex DDR nella BDR: ossia la Germania Est è svanita e quella Ovest si è espansa. Al giorno d’oggi, con la potenza che il Paese ha acquisito, sono in pochi a recriminare quanto accaduto; ma penso che sia giusto non dimenticare un fatto: dopo quasi cinquant’anni, una nazione con una sua storia, una sua cultura e costumi propri, per quanto improntati all’ortodossia staliniana, è stata gettata via senza tanti complimenti. Rinnegata non solo nei suoi aspetti oppressivi e atroci, ma anche in tutto il resto. La nostalgia non fa bene a nessuno, ma di sicuro neanche la damnatio memoriae.

In ogni caso, tanti auguri alla Germania. Io però festeggio con l’inno della DDR.

Informazioni su GoatWolf

Sono alquanto riservato sulla mia vita, perché spesso le persone si lasciano influenzare da pregiudizi più o meno inconsapevoli sulla provenienza, l'età o il lavoro di qualcuno. Basta sapere che cerco di mantenere la mente aperta, mi piace il pensiero critico, detesto l'ignoranza arrogante e scrivo solo per passatempo, sulla filosofia, la storia, la politica, la musica, il cinema e i viaggi. Vedi tutti gli articoli di GoatWolf

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: