Soundgarden – “The Day I Tried To Live”

I Soundgarden sono uno dei miei gruppi preferiti in assoluto. Mi sento più “figlio” loro che di cantautori come Gaber. Appartengo a quegli anni ’90 di confusione, inadeguatezza e solitudine. L’ideale politico, forte e puro, non è bastato a farmi uscire dal guscio e i sentimenti sono stati quelli delle loro canzoni. Una delle mie preferite è questa.

***

I woke the same as any other day
Except a voice was in my head
It said seize the day, pull the trigger, drop the blade
And watch the rolling heads

The day I tried to live
I stole a thousand beggar’s change
And gave it to the rich
The day I tried to win
I dangled from the power lines
And let the martyrs stretch
Singing

One more time around
Might do it
One more time around
Might make it
One more time around
Might do it
One more time around
The day I tried to live

Words you say never seem
To live up to the ones
Inside your head
The lives we make
Never seem to ever get us anywhere
But dead

The day I tried to live
I wallowed in the blood and mud with
All the other pigs

I woke the same as any other day you know
I should have stayed in bed

The day I tried to live
I wallowed in the blood and mud with
All the other pigs

And I learned that I was a liar
Just like you

***

Commento personale: anch’io ho scoperto di essere un bugiardo come gli altri, il giorno in cui ho provato a vivere. Alcuni la chiamano “maschera”, altri falsità, altri ancora savoir faire. In realtà, non possiamo vivere dicendo sempre quel che pensiamo, seguendo l’istinto e la nostra verità. Ci isoleremmo. Allora dobbiamo trovare l’equilibrio tra nascondere la verità, essere onesti e sapersi orientare. E’ brutto e talvolta frustrante, ma purtroppo, se vogliamo vivere, è così. E allora cominciamo a farci l’abitudine e, senza accorgercene, diventiamo come tutti gli altri.

Informazioni su GoatWolf

Sono alquanto riservato sulla mia vita, perché spesso le persone si lasciano influenzare da pregiudizi più o meno inconsapevoli sulla provenienza, l'età o il lavoro di qualcuno. Basta sapere che cerco di mantenere la mente aperta, mi piace il pensiero critico, detesto l'ignoranza arrogante e scrivo solo per passatempo, sulla filosofia, la storia, la politica, la musica, il cinema e i viaggi. Vedi tutti gli articoli di GoatWolf

4 responses to “Soundgarden – “The Day I Tried To Live”

  • egle1967

    Nei miei occhi
    Indisposti
    Mascherati
    Come nessuno sa
    Si nasconde il viso
    C’è il serpente
    E il sole
    Nella mia disgrazia
    Caldo bollente
    Puzzo estivo
    Fra il nero
    Il cielo sembra morto
    Chiama il mio nome
    Attraverso la melassa viscida
    E ti sentirò
    Grida ancora

    e con loro i Pearl Jam…compagni di vita per molti anni…

    la cosa più difficle è essere onesti con se stessi e cercare di trovare sempre la vera verità, e dirsela…il resto non è così difficile, se trovi il tuo centro, il resto con gli altri viene da se e sta ad uno strato diverso…
    ciao

    • GoatWolf

      Grandi Pearl Jam, tra l’altro fecero un disco insieme ai Soundgarden intitolato “Temple of the Dog” davvero niente male; comunque nulla batte “Ten” (nemmeno i loro stessi dischi successivi, almeno per me).
      L’onestà verso se stessi, sono d’accordo, è la cosa più difficile da raggiungere, le balle che ci raccontiamo sono una fonte costante di quella frustrazione di cui parli anche tu nell’ultimo articolo (che verrò presto a commentare) e dobbiamo guardarcene. Però è anche vero che spesso ci freniamo più del necessario con gli altri, non solo e giustamente per evitare di ferirli e ferirci, ma anche per renderci bene accetti, per ottenere dei vantaggi, per evitare critiche, per conformarci. A volte sono semplicemente “bugie bianche”, altre volte una vera e propria recita. Ma in fondo è un dato di fatto, più che una scelta consapevole. E forse, senza esagerare, bisogna farsene una ragione.
      a presto!

  • raimondorizzo

    Blog davvero interessante e grazie per il tuo apprezzamento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: