Archivi del mese: giugno 2012

Pro e contro la pop-filosofia

In questi giorni non ho alcuna disposizione d’animo favorevole, ma non voglio lasciare il blog a prender polvere, così ho recuperato una vecchia discussione e, rimaneggiandola un po’, la ripropongo qui perché comunque è qualcosa di cui avevo intenzione di parlare prima o poi. Si tratta di un commento a un articolo di un giornalista su quel recente fenomeno editoriale che è l’applicazione di studi filosofici alla cultura pop: l’autore, Eduardo Camurri, fa polemica contro la “pop-filosofia” che nasconde un vuoto di idee e una trovata commerciale da due soldi ordita da gente incapace di speculare a dovere. Riporto il testo così come lo ho letto su internet e faccio seguire il mio commento al riguardo. Forse è opportuno sottolineare che tutto quel che segue risale a prima del Bacio della Dialettica, sebbene non ne sia particolarmente inficiato.

Continua a leggere

Annunci

In memoria